INLAND EMPIRE - l'ultima visione di David Lynch


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Autore Messaggio
Sh.AmA.Sh
Shoggoth
Messaggi: 596
Località: Twin Peaks [Near Milano]
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 10:05    Oggetto: INLAND EMPIRE - l'ultima visione di David Lynch   


Apro questa discussione su questo grande maestro, ma soprattutto sul suo ultimo lavoro INLAND EMPIRE
Qui possiamo raccogliere tutte le informazioni che pian piano spunteranno nella rete riguardanti lui e il suo nuovo lungometraggio.

Dai primi commenti sulla pellicola, a mio avviso ci aspetta un nuovo Mulholland drive moltiplicato al cubo, in cui il tempo e i personaggi si fondono e si intrecciano fra loro senza linearità (Lynch-style), il tutto in 172min. di visioni.

… alcuni link:
Premio alla carriera
Recensione film
Non può mancare[url=http://en.wikipedia.org/wiki/Inland_Empire_(film)]Wikipedia[/url] e imdb

Vi aggiungo due estratti da una intervista sul film:

Con questo film ha voluto comunicare di più la sua attenzione ai particolari o il trasporto emotivo? O cos'altro?
Il cinema ha un suo particolare linguaggio e tutti noi siamo dotati di intuizione che si muove nel tempo. Il cinema è tempo nel quale si muovono intrecciati cuore e cervello.

Fino a che punto comprende la sovrapposizione dei piani che emergono dai suoi film? Non si tratterà anche per lei di un gioco nel quale ci coinvolge?
Ogni volta che faccio un film ho sempre la strana sensazione che esso esista prima che io lo giri.

p.s.
Amo quest'uomo
Wink
"e ricordati di abbassare i vicini che disturbi il volume, d'accordo!"
|MinsicStudio| MySpace|
Asterione
Buono Legnani Buono Legnani
Messaggi: 3475
Località: Crema
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 10:43    Oggetto:   

Bravo Shamash...fatto bene ad aprire il topic! Lo attendo molto...Ogni film di Lynch è un'esperienza stranissima...Coinvolgente e sconvolgente.
A Venezia ha destato molto scalpore, mi sembra.
Speriamo, speriamo! Wink
Krug Stillo
Cthulhu
Messaggi: 4834
Località: l'ultima casa a sinistra
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 12:43    Oggetto:   

Guardo con molto scetticismo a Lynch. Alcuni suoi film (i primi) mi avevano davvero affascinato, poi, più è passato il tempo, più mi è sembrato che acquistasse quell'alone di paraculaggine che suggeriva una totale mancanza di idee mascherata da film intellutual-surrealisti-tritapalleespappolacervelli.
Questo suo nuovo lavoro, x quello che mi riguarda, è già partito con il piede sbagliato. Leggo su ciak di questo mese che Lynch ha girato in digitale e si giustifica dicendo che ha scelto il digitale xkè, oltre a consertire di cambiare idea sul girato, è bello xkè l'immagine è povera e ti consente di sognare. Sinceramente credo che la pellicola dia molte più ragioni x sognare e non l'immagine fredda e sgranata del digitale...vebbè..
Poi lo stesso Lynch dice di non avere una sceneggiatura, ma solo qualche pagina di idee...non so, credo che sceneggiatura sia l'enlemento portante di un film, un film senza sceneggiatura è come un essere umano senza spina dorsale.
Come mi piacerebbe riavere il Lynch di "Elephant man" piuttosto che quello di "Mullholand drive"!... Sad
www.horrormovie.it
Il portale dedicato al cinema horror
Sciamano
Reaper Reaper
Messaggi: 7882
Località: Umbrella Headquarter Tokyo
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 14:02    Oggetto:   

Grande!
Ammetto di sapere pochissimo sul nuovo film di Lynch. Sono tutto orecchi.
L'unico suo film che trovo brutto è "una storia vera". Mentre gli ultimi due film "lost highways" e "mullholland drive" sono capolavori.

Un topic aperto da Sh.AmA.Sh...è un evento!! Very Happy
kazu makino
Mi-Go
Messaggi: 461
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 14:08    Oggetto:   

Anch'io attendo con ansia!!

(prospettiva diametralmente opposta a quella di Krug)

Wink
è un addestramento mentre attendo che io m'accorga che so respirare.
Sh.AmA.Sh
Shoggoth
Messaggi: 596
Località: Twin Peaks [Near Milano]
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 14:18    Oggetto:   

Krug Stillo ha scritto:
Guardo con molto scetticismo a Lynch. Alcuni suoi film (i primi) mi avevano davvero affascinato, poi, più è passato il tempo, più mi è sembrato che acquistasse quell'alone di paraculaggine che suggeriva una totale mancanza di idee mascherata da film intellutual-surrealisti-tritapalleespappolacervelli.
Questo suo nuovo lavoro, x quello che mi riguarda, è già partito con il piede sbagliato. Leggo su ciak di questo mese che Lynch ha girato in digitale e si giustifica dicendo che ha scelto il digitale xkè, oltre a consertire di cambiare idea sul girato, è bello xkè l'immagine è povera e ti consente di sognare. Sinceramente credo che la pellicola dia molte più ragioni x sognare e non l'immagine fredda e sgranata del digitale...vebbè..
Poi lo stesso Lynch dice di non avere una sceneggiatura, ma solo qualche pagina di idee...non so, credo che sceneggiatura sia l'enlemento portante di un film, un film senza sceneggiatura è come un essere umano senza spina dorsale.
Come mi piacerebbe riavere il Lynch di "Elephant man" piuttosto che quello di "Mullholand drive"!... Sad


Sotto l'aspetto della pellicola VS digitale è tutto un discorso a parte che avrebbe bisogno di una discussione a parte...(io sono sia contrario 40% che favorevole 60%)

...al contrario di te, il lato che mi affascina di più dei lavori di Lynch è proprio il fatto di non avere una sceneggiatura rigida e ben studiata, ma di avere solo dei punti chiave ed il resto viene da se...un pò come la vita: nella vita non si ha una sceneggiatura e tutto viene da se, in più la realtà di tutti i giorni non è mai lineare ci sono sempre delle svolte improvvise o ritrovarsi in situazioni che non ci appartengono.

comunque ci deve essere qualcuno che esplori nuovi linguaggi all'interno del cinema d'oggi, non per forza il finale deve esser messo alla fine.

Sciamano ha scritto:
Un topic aperto da Sh.AmA.Sh...è un evento!!

Laughing e allora festeggiamo!! Laughing

Sh.
Wink
"e ricordati di abbassare i vicini che disturbi il volume, d'accordo!"
|MinsicStudio| MySpace|
Dreadful_Death
Hastur
Messaggi: 1757
Località: Palomo Grove
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 16:45    Oggetto:   

Krug Stillo ha scritto:
Guardo con molto scetticismo a Lynch.


Ammettilo Krug, sei solo invidioso della sua folta capigliatura Razz
Snuff 238 Mazend su LOTD:
Citazione:
E’ stato aggiunto un nuovo mattone alla grande muraglia dell’Horror d’autore, un mattone plasmato nella sanguinaria azione e nella mesta vacuità della vita moderna.
Machete
Dagon
Messaggi: 902
Località: Girati un pò...
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 18:04    Oggetto:   

Anch'io attendo con Ansia.
Norman Bates
Shub-Niggurath
Messaggi: 2227
Località: Bates Motel
MessaggioInviato: Ven, 08 Set 2006 19:42    Oggetto:   

Anche a me l'unico che non ha detto niente è stato "Una storia vera".
Per il resto mi unisco alla coda di coloro che attendono con ansia! Wink

Io sono da sempre un sostenitore della non essenzialità della sceneggiatura nel cinema. In tutte le forme d'arte ci sono dei canoni e dei modelli, ma abbiamo potuto ammirare opere bellissime di autori che di quei canoni se ne sono bellamente infischiati.
...
Krug Stillo
Cthulhu
Messaggi: 4834
Località: l'ultima casa a sinistra
MessaggioInviato: Sab, 09 Set 2006 01:53    Oggetto:   

Wow, sono in netta minoranza qui! Confused

Sh.AmA.Sh ha scritto:

...al contrario di te, il lato che mi affascina di più dei lavori di Lynch è proprio il fatto di non avere una sceneggiatura rigida e ben studiata, ma di avere solo dei punti chiave ed il resto viene da se...un pò come la vita: nella vita non si ha una sceneggiatura e tutto viene da se, in più la realtà di tutti i giorni non è mai lineare ci sono sempre delle svolte improvvise o ritrovarsi in situazioni che non ci appartengono.



Ehm, ma ci passa una bella differenza tra il cinema e la vita, soprattutto poi si parla di cinema che tratta tematiche mistery o fantasy come fa Lynch! Io quando vado al cinema voglio assistere ad una storia che abbia un inizio, uno svolgimento e una fine e non che salti di palo in frasca xkè nessuno si è preoccupato di scrivere una storia solida.
Io penso che le cose più imprtanti in un film siano in ordine: sceneggiatura, regia, montaggio; togli solo uno di questi elementi e il film crolla.
Magari ho una visione semplicistica del macchinario cinema, o magari sarò all'antica...ma la penso così.

Cmq ripeto, Lynch sa girare, "Elephant man" e "Velluto blu" sono dei grandi film (soprattutto il primo), però ultimamente Lynch mi sembra che abbia intrapreso una strada di falsa autorialità. Mi sembra che si diverti fin troppo a prendere x il culo lo spettatore.
www.horrormovie.it
Il portale dedicato al cinema horror
Krug Stillo
Cthulhu
Messaggi: 4834
Località: l'ultima casa a sinistra
MessaggioInviato: Sab, 09 Set 2006 01:56    Oggetto:   

Doctor_Death ha scritto:
Krug Stillo ha scritto:
Guardo con molto scetticismo a Lynch.


Ammettilo Krug, sei solo invidioso della sua folta capigliatura Razz


Ti posso assicurare che anche io ho una folta capigliatura...perdipiù nn ho un solo capello bianco! Very Happy
www.horrormovie.it
Il portale dedicato al cinema horror
Sh.AmA.Sh
Shoggoth
Messaggi: 596
Località: Twin Peaks [Near Milano]
MessaggioInviato: Mar, 10 Ott 2006 20:11    Oggetto:   

Krug Stillo ha scritto:
Ehm, ma ci passa una bella differenza tra il cinema e la vita, soprattutto poi si parla di cinema che tratta tematiche mistery o fantasy come fa Lynch!

mh...non ne sarei tanto sicuro, dipende molto dal punto di vista.
Krug Stillo ha scritto:
Io penso che le cose più importanti in un film siano in ordine: sceneggiatura, regia, montaggio; togli solo uno di questi elementi e il film crolla.

Questo era un pensiero che avevo anch'io sui film, in un diverso ordine,
poi mi sono ritrovato a vedere dei film che erano deboli o assenti in una di queste "caratteristiche"... ma mi sono piaciuti ugualmente, anzi li apprezzo di più proprio perchè uso una metafora "hanno un colore in meno, ma il quadro è bello lo stesso"
come esempi:
-Mulholland drive per la sceneggiatura...ma anche "La montagna sacra" (jodorowsky) non scherza
-Arca russa (sokurov) è un piano sequenza unico...
-film senza regia penso che non esistino tranne alcuni esperimenti come i filmati di Warhol all' Empire State Building...o cose simili.

Comunque questo è il mio punto di vista Wink
c'è chi vuole vedere qualcosa nel "quadro" e c'è chi vuole solo intravedere
Sh. Very Happy
"e ricordati di abbassare i vicini che disturbi il volume, d'accordo!"
|MinsicStudio| MySpace|
Sh.AmA.Sh
Shoggoth
Messaggi: 596
Località: Twin Peaks [Near Milano]
MessaggioInviato: Mar, 10 Ott 2006 21:36    Oggetto:   

Le ultime notizie dicono che...
Lynch e Sweeney (la prodruttrice) hanno dichiarato che stanno cercando un canale alternativo di distribuzione per INLAND EMPIRE.
Tenendo conto che è il primo lungometraggio girato in digitale da Lynch, probabilmente userà qualche nuovo canale digitale a me sconosciuto Rolling Eyes
"e ricordati di abbassare i vicini che disturbi il volume, d'accordo!"
|MinsicStudio| MySpace|
Krug Stillo
Cthulhu
Messaggi: 4834
Località: l'ultima casa a sinistra
MessaggioInviato: Gio, 12 Ott 2006 01:13    Oggetto:   

Sh.AmA.Sh ha scritto:

Krug Stillo ha scritto:
Io penso che le cose più importanti in un film siano in ordine: sceneggiatura, regia, montaggio; togli solo uno di questi elementi e il film crolla.

Questo era un pensiero che avevo anch'io sui film, in un diverso ordine,
poi mi sono ritrovato a vedere dei film che erano deboli o assenti in una di queste "caratteristiche"... ma mi sono piaciuti ugualmente, anzi li apprezzo di più proprio perchè uso una metafora "hanno un colore in meno, ma il quadro è bello lo stesso"
come esempi:
-Mulholland drive per la sceneggiatura...ma anche "La montagna sacra" (jodorowsky) non scherza
-Arca russa (sokurov) è un piano sequenza unico...
-film senza regia penso che non esistino tranne alcuni esperimenti come i filmati di Warhol all' Empire State Building...o cose simili.

Comunque questo è il mio punto di vista Wink
c'è chi vuole vedere qualcosa nel "quadro" e c'è chi vuole solo intravedere
Sh. Very Happy


Beh, se proprio vogliamo cercare film che fanno un uso insolito di sceneggiatura o montaggio allora non c'è bisogno di andare a pescare prodotti d'essai, che x quanto mi rigurada riesco ad apprezzarli appieno solo in determinate eccezioni poichè tradiscono l'essenza stessa di cinema (almeno quella che io considero tale). Basta infatti guardare a tanti film di serie B, magari quelli che amo di più, in cui la sceneggiatura è solo un pretesto x mettere su un canovaccio sperimentato e di sicuro appeal...oppure diamo un'occhiata a qualche film di De Palma (mi viene in mente Omicidio in diretta) in cui ci sono dei piani sequenza infiniti. Ma tutto ciò non toglie che in fin dei conti si torni nei canoni del cinema vero, quello in grado di coinvolgere lo spettatore, di commuoverlo, di esaltarlo e di farlo sentire vicino alle storie che si raccontano.
www.horrormovie.it
Il portale dedicato al cinema horror
Elmer
Cittadino di Innsmouth
Messaggi: 60
MessaggioInviato: Mer, 18 Ott 2006 12:51    Oggetto:   

Krug Stillo ha scritto:
Guardo con molto scetticismo a Lynch. Alcuni suoi film (i primi) mi avevano davvero affascinato, poi, più è passato il tempo, più mi è sembrato che acquistasse quell'alone di paraculaggine che suggeriva una totale mancanza di idee mascherata da film intellutual-surrealisti-tritapalleespappolacervelli......
Come mi piacerebbe riavere il Lynch di "Elephant man" piuttosto che quello di "Mullholand drive"!... Sad


direi che il thread può riassumersi e chiudersi con questa frase... Viva Krug Stillo! Sul tema è molto divertente la pagina di Stefano Disegni su Ciak che piglia in giro Inland Empire. Lynch=pittori astratti: il nulla mascherato da arte solo per la firma che porta.
"Giuralo su nostra madre." "Che possa bruciare nel bordello con tutte le sue ragazze se dico il falso!"
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Parliamo di film Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum