Ultimo film Horror visto


Autore Messaggio
Antha
Cittadino di Innsmouth
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Dom, 11 Gen 2015 22:30    Oggetto: Ultimo film Horror visto   

Oggi Open Grave.
L'incipit, anche se in parte abusato, rimane interessante. Un gruppo di persone si ritrova in una casa nel bosco senza alcuna memoria del loro passato. In particolare uno di loro si risveglia in una fossa piena di cadaveri.
A poco a poco ritornano barlumi di memoria che lungi dal compattare il gruppo, accrescono i latenti sospetti reciproci. Scarsa collaborazione anche se i dintorni sono costellati di cadaveri e di persone in preda ad evidente pazzia.
Un difetto della pellicola e' che gira e rigira ogni scena, ogni situazione, ricalca quella precedente.
Le ragioni del tutto si intuiscono ben prima che il procedere della pellicola ne confermi il contesto. Al pari di molti, troppi, altri film del genere, non si sottrae da un finale "in sospeso", che piu' che valorizzare la pellicola fa sorgere il sospetto di carenza di idee.
luvhorror
Larva
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Mer, 18 Feb 2015 12:49    Oggetto: Annabelle   

Devo ammettere che mi ha un pò deluso.
Troppo vuoto, troppo scontato, troppo esagerato.

Peccato perchè inizialmente la storia poteva reggere bene dopo conjuring, ma si è un pò strafatto.

Non so...a me non convince
Le Chiffre
Larva
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Sab, 26 Mar 2016 00:15    Oggetto:   

THE VISIT

E' l'ultimo Thriller a sfondo psicologico che ho visto. Si spaccia come genere Horror per alcune scene che servono a sviare l'osservatore dalla soluzione finale del film.
Antha
Cittadino di Innsmouth
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Mer, 30 Mar 2016 21:14    Oggetto:   

Le Chiffre ha scritto:
THE VISIT

E' l'ultimo Thriller a sfondo psicologico che ho visto. Si spaccia come genere Horror per alcune scene che servono a sviare l'osservatore dalla soluzione finale del film.

Recentemente l'ho visto anche io e non mi è affatto dispiaciuto. 
Concordo che abbia una forte componente come Thriller psicologico, ma si cala benissimo anche in uno dei tanti sottogeneri delle pellicole horror ( alcuni testi ne identificano una trentina!).
Non è forse il miglior film di Shymalan. Irraggiungibile, a mio avviso,  "Il sesto senso" e anche "Signs"; inferiore, per come la vedo, a "Lady in the Water", ma un po' se la gioca con "The village". In ogni caso, al pari degli altri, ricerca i brividi attraverso le sole situazioni senza ricorrere a scene splatter. Per questo non mi trovo d'accordo con molta critica che ha stroncato questa pellicola. Quella critica che da un lato pretende di stroncare, per assenza di approfondimenti psicologici, tutte le pellicole che propongono i soliti cliché dei giovani e belli, vittime dei mostri/killer/entità di turno in orge sanguinolente di vario tipo, salvo poi criticare il film di Shymalan proprio nella componente che trova carente in altri.
Antha
Cittadino di Innsmouth
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Mer, 20 Lug 2016 15:17    Oggetto:   

Ieri sera ho visto "It Follows".
Horror d'atmosfera veramente ben fatto. Se avete un po' di tempo date un'occhiata in rete. Se ne parla bene. Meglio ancora se lo vedete.
Buona tensione senza splatter.
Bei colori, belle le carrellate, stupende certe inquadrature.
Vie, case e luoghi in bilico tra il cupo e il desolato, sovente privi di movimento circostante, in un deserto che indugia nell'indubbia ricerca di un simbolismo (essistenziale? generazionale?) tutt'altro che stucchevole.
Eccellente il commento musicale. Mai fuori luogo e più di contorno ai silenzi che di sovrapposizione agli stessi.
Funzionale la trama: una maledizione, passatagli da un coetaneo, condanna una giovane ventenne a essere inseguita da un'entità che assume forme umane e che solo lei vede. Questa la vuole avvicinare presumibilmente per ucciderla.
Non tende agguati; non compare all'improvviso dietro gli specchi; non rincorre per agguantare. Non parla, non ringhia, non ansita. Tutt'altro.
Si annuncia anche in pieno giorno. Con un minimo di attenzione la si può vedere in lontananza.... una figura umana (a volta donna a volte uomo; a volte giovane a volte vecchia; a volte sconosciuta a volte con un volto familiare) che si avvicina a passo lento ma non strascicato... e che solo la vittima vede. Agli altri invisibile, ma non intangibile.

Recitazioni molto migliori della media del genere. Un gruppo di giovani ventenni, una volta tanto assolutamente normali: nè simpatici, nè antipatici nè particolarmente appariscenti. 
Giusti dialoghi scevri da battute ad effetto o cazzeggi vari.
Lo consiglio vivamente.
Univers
Cthulhu
Messaggi: 4284
Località: Los Angeles dei precari
MessaggioInviato: Lun, 05 Set 2016 13:27    Oggetto:   

Visto 'The boy'.
Sarò breve e conciso. Una mezza delusione che nello scorrimento della pellicola diventa quasi imbarazzante, soprattutto per l'hype iniziale che avevo captato.
Clichè vari tra ambientazioni, storia, scenografia e dialoghi, si salva la bellezza della protagonista, il finale poi è un qualcosa di trito e ritrito.

Sono rimasto perplesso.

Voto: 5.
sayhem
Segugio di Tindalos
Messaggi: 106
MessaggioInviato: Gio, 27 Lug 2017 14:36    Oggetto:   

Autopsy - un horror che penso possa seriamente definirsi innovativo, vista l'ambientazione ed il tono generale, quasi da dramma teatrale. Visivamente efficace e splatter senza esagerare (e ce ne voleva, a non farsi prendere la mano)...
Chiara Pispoli
Larva
Messaggi: 4
MessaggioInviato: Gio, 12 Lug 2018 11:02    Oggetto: Hatchet...   

L'ultimo film che ho visto è stato Hatchet... L'avevo già visto qualche anno fa, ma mi sono resa conto di aver dimenticato quasi tutto. Così l'ho rivisto e... che dire? Se non altro mi ha fatto fare alcune risate Very Happy
Antha
Cittadino di Innsmouth
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Lun, 25 Gen 2021 19:09    Oggetto:   

Mi è capitato di vedere "Baskin - la porta dell'inferno", un horror turco del 2015.
L'incipit non è male, con un gruppo di poliziotti turchi che chiacchiera in un ristorante un po' fuori mano. All'uscita ricevono una chiamata dalla centrale che richiede un rinforzo per alcune unità recatesi in una certa zona.
Ivi giuntivi, non senza alcuni intoppi durante il viaggio notturno, i 5 trovano un'auto di pattuglia abbandonata e una dimora ove entrano e...
Non fatevi troppo ingolosire. A mio avviso il film regge nella prima mezz'ora, ovvero sino a quanto "l'azione" non comincia a manifestarsi, dopo di che - sempre a mio modo di vedere - per quanto non scevro di scampoli di originalità, il film scade in un cerimoniale stantio.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Parliamo di film Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum